Efficienza energetica e cambiamento climatico

Terna ha come business la trasmissione dell’energia elettrica e non possiede attività di produzione, che nel settore elettrico – e tra tutte le attività in generale – sono tra le maggiori responsabili delle emissioni di gas serra. Per questo motivo Terna non è soggetta a obblighi di riduzione delle emissioni secondo gli obiettivi di Kyoto, né a schemi di emission trading di qualsiasi tipo. Terna ha scelto di impegnarsi comunque volontariamente per il contenimento delle proprie emissioni.

Oltre al monitoraggio e ai programmi di contenimento delle proprie emissioni dirette e indirette, illustrati nelle prossime pagine, alcune attività di Terna determinano importanti riduzioni delle emissioni di CO2 da parte del sistema elettrico nel suo complesso. Si ricordano in particolare:

  • gli investimenti previsti nel Piano di Sviluppo;
  • i miglioramenti gestionali per l’esercizio in sicurezza della rete e la riduzione di risorse approvvigionate sul Mercato dei Servizi di Dispacciamento, che comportano anche minori richieste di produzioni a parità di servizio;
  • la costruzione di impianti fotovoltaici ultimata nel 2011.